Il risparmio postale: il grande amore degli italiani

Il risparmio postale rappresenta per l’Italia qualcosa che va ben oltre la finanza. Rappresenta un aspetto culturale del bel paese.

Infatti, negli anni 50 e 60 gli investimenti in posta rappresentavano la tipologia di investimenti che andava per la maggiore. Perché permetteva di investire quantità anche piccole. E di avere la assoluta certezza riguardo la sicurezza del proprio capitale.

Ad oggi la situazione è leggermente cambiata. Sia perché l’industria finanziaria offre tantissime soluzioni di investimento e trading. Sia perché i rendimenti degli investimenti postali resta comunque molto basso.

Tuttavia, la semplicità dell’investimento postale è da considerare come un punto di forza che rende ancora appetibili tali investimenti, specie per i più avversi al rischio.